Per non dimenticare

PER NON DIMENTICARE

Clicca sulle descrizioni per accedere alle sezioni

I Liquidatori: Uomini che salvarono il mondo

LIQUIDATORI – CHI ERANO
“ONORE A COLORO CHE HANNO SALVATO IL MONDO”
I liquidatori erano uomini provenienti da tutta l’ex Unione Sovietica ed impiegati, a scaglioni, per spegnere ed arginare l’esplosione, in pratica per “liquidare” le conseguenze dell’incidente
LIQUIDATORI – LA LIQUIDAZIONE DELL’INCIDENTELa sequenza fotografica proposta rende, solo in parte, l’idea dell’impegno, del dramma personale ed anche (pur nella tragedia) della passione che i liquidatori hanno profuso.
LIQUIDATORI – LE CONSEGUENZE FISICHE, SANITARIE E RADIOECOLOGICHELe piaghe che hanno devastato i corpi dei liquidatori continuano sotto altre forme: con il silenzio dei mass media, con la disinformazione, con la minimizzazione dei danni, con il pietismo.7.500 liquidatori sono morti. 200.000 le vittime di Chernobyl.
APPELLO AL MONDO DEI GENITORI DEI BAMBINI BIELORUSSI AMMALATI DI CANCRO ALLA TIROIDE
Nel decimo anniversario dell’incidente, alla comunità mondiale dai genitori delle piccole vittime dell’incidente nucleare. Sebbene, dopo il decimo, si siano celebrati altri anniversari ed altri ancora sono all’orizzonte, il contenuto dell’appello rimane attuale perché la tragedia di Chernobyl continua a seminare il suo percorso di vittime innocenti.

I contributi delle associazioni

I CONTRIBUTI DELLE ASSOCIAZIONILa sezione ha la funzione di rendere disponibile e condivisibile questo patrimonio e ribadire la necessità che superare l’ottica del “proprio orticello” è un dovere morale nei confronti di tutti i soggetti coinvolti, e soprattutto delle persone destinatarie dei vari interventi di cooperazione.