Oltre Radinka: Anno scolastico 2018/19

Il nostro impegno continua “Non guardiamo negli occhi di questi bambini semplicemente per commuoverci e per trovare le motivazioni per una campagna umanitaria, bensì per trovare quelle che essi – innocentemente ma tragicamente – ci offrono per metterci in guardia dal non trasferire su scala maggiore quanto già l’evidenza del danno nucleare sta atrocemente e luttuosamente dimostrando su di loro …